Training Benessere Psicofisico

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Indice
Training Benessere Psicofisico
il training
Tutte le pagine

 

A chi è rivolto?

Il training è stato realizzato per venire incontro alle esigenze delle persone che presentano elevati livelli di stress, che soffrono di ansia cronica, che manifestano dolori muscolo-tensivi come cefalee, mal di schiena, sciatalgie, disturbi digestivi e intestinali, che soffrono di insonnia o per coloro che semplicemente desiderano raggiungere un maggior stato di rilassamento e di benessere psicofisico senza intraprendere un percorso di psicoterapia.

Di cosa si tratta?

Si tratta di un percorso breve ed efficace in cui verranno insegnate tecniche di autocontrollo ed esercizi di consapevolezza psicocorporea per trasmettere alla persona le competenze per controllare l’ansia, diminuire il livello di stress, i sintomi somatici ad essi correlati e per acquisire maggior consapevolezza di sé.

Il training si compone di 10 sedute, ciascuna da 60 minuti circa (il primo incontro potrebbe essere più lungo), da svolgersi con costanza una volta alla settimana.

Verranno proposte varie tecniche psicologiche come il Biofeedback, la Mindfulness, il Training Autogeno, il Rilassamento Muscolare Progressivo, lo Shiatsu e il Focusing.

Normalmente in ogni seduta viene proposto l’utilizzo del Biofeedback, uno strumento per misurare e monitorare alcune funzioni psicofisiologiche della persona, come la tensione muscolare, la risposta galvanica della pelle, la temperatura cutanea periferica, la frequenza cardiaca, ecc.. Questi parametri fisiologici, indicativi del livello di attivazione di ciascuna persona, diventeranno i nostri riferimenti oggettivi per monitorare e modificare nel tempo lo stato di ansia e di rilassamento.

Vengono abbinate successivamente le tecniche del Training Autogeno di Schultz, visualizzazioni e suggestioni mentali, del Rilassamento Muscolare Progressivo di Jacobson, esercizi di rilassamento dei vari distretti corporei e del Rilassamento Graduale, l’applicazione degli esercizi del Rilassamento Muscolare Progressivo nella propria vita quotidiana. Questi metodi sono dei validi strumenti per insegnare alla persona come auto-indursi uno stato di calma e imparare a gestire le quotidiane situazioni di stress, riducendo il proprio livello di ansia e di tensione muscolare.

Se necessario il training prevede l’apprendimento di esercizi di Focusing o di Shiatsu per identificare le sensazioni fisiche dolorose di blocco ed esplorarle sia a livello verbale sia a livello corporeo.

Un altro percorso che può essere affrontato è la Mindfulness. Si tratta di una disciplina che comprende esercizi di meditazione e di consapevolezza psicocorporea, utili per focalizzare l’attenzione sul momento presente, per inquadrare il problema da una diversa prospettiva, per accettare meglio le difficoltà e affinare la consapevolezza di sè.

A cosa serve?

Il training fornisce tecniche corporee e mentali per consentire alla persona di ascoltarsi meglio (in termini di sensazioni, bisogni e desideri che partono dal corpo) e di gestire i momenti di difficoltà che spesso si traducono in sensazioni di angoscia e dolore fisico insopportabile.

Caratteristiche:

Il training viene individualizzato a seconda delle esigenze personali sebbene ciascuna tecnica abbia un protocollo specifico (tempi e modalità) da seguire con costanza per trarne i maggiori benefici.


Viene richiesta una partecipazione attiva della persona, che si dovrà impegnare a seguire costantemente il percorso, una seduta alla settimana, e svolgere a casa quotidianamente gli esercizi proposti. 



 

La Palestra

palestra.jpg

Gli studi

dsc_0148.jpg

Sala Riunioni

salaRiunioni.jpg
 
 
 
 

Nuovo Centro Kaleidos s.r.l - P.Iva 02284160468 - Privacy Policy