Disfonie

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

LE DISFONIE:


cosa sono e come si interviene

Le disfonie sono alterazioni della voce causate da un difetto di coordinazione degli organi che intervengono alla sua produzione.

Si distinguono:

  • Disfonie pure: dovute ad una alterato funzionamento delle componenti che partecipano alla produzione vocale
  • Disfonie con danni secondari:  dovute alla presenza di disfonie pure non trattate e protrattesi nel tempo alle quali si aggiunge una lesione organica (es. polipo o noduli)


La sintomatologia in questi casi è caratterizzata da alterazioni a carico della respirazione, modificazioni della vibrazione delle corde vocali ed errati atteggiamenti posturali.

INTERVENTO LOGOPEDICO
In seguito ad una visita effettuata dal medico competente (otorino), il quale formulerà una sua diagnosi, il paziente si recherà dalla logopedista per il trattamento della problematica.
La terapia logopedica prevede due livelli di intervento:

  • Aspecifico: utilizzato in tutti i tipi di disfonia e riguardante soprattutto le misure di igiene e riposo vocale, l’insegnamento della corretta respirazione e le tecniche di rilassamento
  • Specifico: riguardante l’insegnamento di esercizi per il controllo del tono, dell’intensità, del ritmo e dell’attacco vocale


Il trattamento logopedico è fondamentale per far sì che il paziente apprenda ed automatizzi un nuovo e corretto modo di respirare e parlare mediante esercizi che dovranno essere ripetuti con costanza e frequenza giornaliera una volta terminata la seduta settimanale.

 

 

La Palestra

palestra.jpg

Gli studi

dsc_0148.jpg

Sala Riunioni

salaRiunioni.jpg
 
 
 
 

Nuovo Centro Kaleidos s.r.l - P.Iva 02284160468 - Privacy Policy